Magari…

L’armonia di primo mattino

quando…ancora impacciati

nei pensieri assonnati

carichi d’imprese notturne

nei sogni magari strani

che tenti…a ricordarli

di dargli un senso logico

dove magari…hai penato

dove magari…hai sbattuto

dove magari…hai amato

dove magari…hai volato

ecco…ancora impacciati

vuoi la tua vita …se è serena

o vuoi il sogno…col quale invece

magari…era troppo di poco.

Gli osanti sogni poi

…a volte sono segnali

dove magari…a pensarci

vorresti il continuo

come un film piacevole

dove hai interpetrato

quel pezzo di te così penetrante

che…vorresti accucciarti

e riprendere a girare fotogrammi

dove sei regista ed attore

in un mondo ideale

dove non ricordare drammi

dove non sapere niente d’ora

mentre ti svegli e t’accorgi

d’esser magari ancora rifugiato

dentro l’ovatta ideale

mai giammai nel guaio d’esser

angoscia d’un tempo così funesto…

 

Visited 1 times, 1 visit(s) today

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *