Tale da…

Le chiazze di colore

…sembrano ombre

che…dal cielo limpido

non possono crearsi

perchè non c’è corrispondenza

tra limpido e limpido

tale da…poter ombreggiare

e allora…sembra quell’oscuro

qualcosa d’inspiegato

come se fosse consistenza

d’una realtà dentro l’irrealtà

che diventa misterioso

ogni volta che cambia l’assetto

nelle macchie espanse che si muovono.

Sembra vita che pulsa

quel movimento di massa

che prova a mangiare il celeste

nell’oscuro che altera i colori

serpeggiante di minaccia

sembra esistere comunque

come l’ombra sull’anima

come qualcosa d’umano

che si regge nonostante tutto

ricreato dentro se stesso.

E’ forse l’ombra delle cosità

che prende possesso ogni volta

in quel di più d’aborrire

e minaccia l’espansione celeste

come volerla mangiare

ma il cielo l’aiuta ed è solo

…l’espressione che dà pace

non ha ombre stamane…

 

Visited 1 times, 1 visit(s) today

1 thoughts on “Tale da…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *