Che può essere…

L’alone di morte

che insegue la vita sempre

sembra essenza lontana

perpetuandosi eterna

quella spinta che è esplosiva

… mai distruggente

posandosi nella parvenza d’alone

che circonda il non conoscere

…proprio per continuare

il flagello dell’umano vivere

così coprente l’altra verità

che è l’avvicinarsi successivo

al ciò che d’istinto ci guida

…ad amare non ad odiare

…a respirare non a soffocare

…a parlare non al muto nascosto

sempre avvilente di sè

nel nascondere il dolore.

Dolore è nascita

e dolore è…morire

non capendo l’equazione d’uguale

che ogni attimo è densità

d’un dolore che cresce

portandoci a … viverci

per esserci consapevolmente

nell’unire il dolore trasformabile

in quel miracolo che siamo

evolvendo dal dolore morte

per la forma d’essenza pura

che può essere la chiave…

Visited 1 times, 1 visit(s) today

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *