D’ugual colore

Il mare grigio

riflette il cielo

…d’ugual colore

specchio d’impervio

che arriva a rinfrescar

questa prolungata anomala estate.

Le onde cavalcano

con lo schiocco finale

…di tono secco e denso

nella spuma attorcigliata

che gioca a lambire

la spiaggia ora deserta.

E’ un’aria strana

questa quiete apparente

nell’attesa del cambiamento

quando la stasi e’ il suo preludio

anche per l’anima raccoglitrice

quando e qualora dalla sofferenza grigia

deve prendere nuovo assetto

e pare che…tutto taccia

mentre in atto c’e’ il nuovo

che…d’improvviso modifica equilibri

con l’arrendersi senza combattere

a che…quei moti interiori si plachino

come il mare d’ora

…pronto a dimostrar l’uguale

identificato nella dimostrazione

che tutto e’ similmente accomunato.

E’ meraviglioso esser spettatore

dei cambiamenti in atto…

Visited 21 times, 1 visit(s) today

1 thoughts on “D’ugual colore

  1. Wow that was unusual. I just wrote an really long comment but after I clicked submit my comment didn’t appear.
    Grrrr… well I’m not writing all that over again. Regardless, just wanted to say superb blog!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *