Tutto l’uguale…

Tutto l’uguale…del movimento

di casualita’…di certezze

di domanda…di risposta

e’ il racchiudere un senso

che…maestro…guida il movimento

con la potenza di quell’uguale

che mai e’ tale…mai.

Ogni secondo…ogni minimo

ogni ritmo…ogni fruscio

ogni ascolto…ogni vibrato

ogni nota…ogni muto

ogni sguardo…ogni sussurro

ogni volo…ogni stasi

e’ quel susseguire di movimento

palese o nascosto che sia

e’…cio’ che t’individua o ti perde

e’…cio’ che ti premia o ti danna

e’…cio’ che t’amplia o ti restringe

in atto per…farti vita

quando senti che passa attraverso te

quando senti che ti cambia per amore.

Tutto l’uguale…del movimento

e’…cio’ che si ferma dentro

quando vuole espressione comprensiva

nell’attimo che ne fermi l’essenza

nell’attimo che profondamente carpisci

in cio’ che trasmette la vita di te

senza gloriarsi di possedere il mondo

quando…a volte…e’ il mondo che t’imprigiona

perche’ non accetti che…sei un’istante…

Visited 29 times, 1 visit(s) today

1 thoughts on “Tutto l’uguale…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *