Quella scia…

Seguendo ognuno

quella scia trasportatrice

…che porge l’anima

è scoprire la sua grandezza

è cantare ogni volta lode

è gloriarsi d’esser uomo

è seguire l’istintualità

è credere in sè

è guardare con gioia

è amare con passione

è superare l’ovvietà

è usare la potenza

è la misura dell’immenso

è la forza della vita

sapendo conquistare se stessi

credendo nelle scelte d’anima

vivendo affiancati d’ardito

osando vivere per la morte

nell’impavido porgersi anima

volare dentro un imprevisto

come se la spazialità fosse

…il tuo mondo terreno

non con la paura del tanto

non con il dolore del troppo

non con il concetto del mai

non con la pretesa del per sempre

non con l’angoscia del poco

come fosse domani…l’ultimo giorno

come fosse ora…il primo giorno

ora che ancora puoi…vai…vai…

 

Visited 1 times, 1 visit(s) today

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *