Capelli al vento!

Capelli al vento

nella decappottabile nera

con l’ingordigia del passato

che non attenua il rimpianto

…dei tempi antichi

che…non possono piu’ tornare

anche se…inseguiti

con quella realta’ odierna

dove rimane in piedi

solo la nullita’ inflitta

solo la famelica condizione

d’una tristezza infinita.

Gli occhi coperti dall’oscurita’

dietro occhiali mistificatori

che…non lasciano trapelare

…la profonda solaggine

d’un uomo che pare soddisfatto

nel sentirsi gonfio d’aria fritta

per chi non lo conosce d’esibizione

mentre l’eta’ e le dipendenze

hanno fatto danni incommensurabili

nel disarmante disagio ormai presente

ad una salute corrispondente

a quel continuo vuoto a perdere

d’una vita sprecata ad oltranza.

Un accenno ad un sorriso d’una ochetta

e’ solo la sicurezza di possesso

verso una macchina e non verso se stessa

verso una macchina e non verso il mondo

ignorato ed ignorante resta solo quello!

In una macchina che dovrebbe compensare

la vita si’ sciupata!

 

 

Visited 2 times, 1 visit(s) today

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *